Produzioni



Kish-Kush
Tracce di un incontro

h4>
con Daniel Gol e Alessandro Nosotti
scritto e diretto da Daniel Gol, Laura Marchegiani e Alessandro Nosotti

Finalista Premio Scenario Infanzia 2008


Festival 'UNA CITTA' PER GIOCO 2009', Vimercate (MB) - ITALIA
Festival 'MAGGIO ALL'INFANZIA 2009', Foggia (FG) - ITALIA
Festival 'IMMAGINI DELL'INTERNO 2009', Pinerolo (TO) - ITALIA
Festival 'INCANTI 2011' - Torino (TO) - ITALIA
Festival Internazionale 'PANOPTIKUM 2012' - Norimberga - GERMANIA
Festival Internazionale 'DELLE OMBRE 2012'
Staggia Senese (SI) - ITALIA
Festival Internazionale 'THE WAY TO THE THEATRE 2012'
Seoul - COREA
Festival Internazionale 'STARKE STUKE 2013
Francoforte - GERMANIA
Festival Internazionale 'KUSS - Kuck! Schau! Spiel! 2013'
Marburg - GERMANIA
Festival Internazionale 'RUTTIA' 2013' - Helsinki - FINLANDIA
Festival Internazionale 'KORKZAK' 2013' - Varsavia, POLONIA
Festival Internazionale 'HAMEDAN' 2013' - Hamedan, IRAN
Festival Internazionale 'SHOWBOX' 2013' - Oslo, NORVEGIA
Focus Teatrodistinto 2014 - Lione - FRANCIA
Festival Internazionale 'KROKUS' 2014' - Hasselt, BELGIO
Festival Internazionale 'OPENING DOORS' 2014 - Aberystwyth, GALLES
Festival Internazionale 'ZEBU' 2014' - Copenhagen, DANIMARCA
'EDUCATIONAL PROGRAM 2014' - New York - U.S.A.
Festival Internazionale 'DE BETOVERING 2014' - Den Haag - OLANDA
Festival Internazionale 'MOMIX 2015' - Kingersheim, FRANCIA


Quante lingue esistono al mondo; che suoni hanno?
Colui che parla in modo diverso, è diverso da me?
Com’è fatto lo straniero? Quali sono i suoi gusti?
Ha nostalgia?
Cosa posso creare insieme a lui?

Le infinite domande silenziose che possono sorgere in un bambino, che si confronta con un compagno di provenienza straniera, non sempre trovano risposte.
Le dinamiche che prendono forma nell’incontro con accenti, colori e modalità differenti dalle nostre, necessitano di uno spazio di riflessione, confronto e dialogo.
Il progetto - KISH-KUSH storia di un incontro e delle sue tracce - vuole essere una piccola finestra sul tema della diversità culturale e linguistica, attraverso il gioco del Teatro.

Storia di silenzi, di lontananza dalla propria terra, di timore della lingua straniera, Kish- Kush è uno scarabocchio ironico, quel luogo interiore di chi conserva ricordi lontani e tenta di integrarsi a realtà nuove e sconosciute.

dai 4


Scheda informativa

Recensioni

Immagini

Video